PROPOSTE SONORE
 
L'associazione culturale teatroinscatola è
stata fondata nel 2004. La sala teatrale è una
scatola. Inserire all’ interno di un condominio di
abitazioni una struttura “prefabbricata” (una
Scatola di metri 15.50 x 4.50)  senza restaurare
la struttura esistente prende spunto da progetti
di “casa nella casa”.
L’associazione non ha sovvenzioni da nessun
ente, non ha in comodato d’uso nessun locale,
non vende alcolici, non si trasforma in discoteca
nel week-end.
I contributi -ottenuti per singoli progetti-
regionali e comunali (tutti tramite bando) hanno
coperto generalmente le spese Enpals dei singoli
progetti.

L’associazione teatroinscatola ha comunque 
prodotto/ ideato  “Andy Warhol, il futurista” di
e con L.Rigoni definito da F. Cordelli , lo
spettacolo il più interessante del 2009.
Ha ospitato: La stanza del principedi Enzo
Cosimi definito da F. Cordelli (pagina spettacoli
edizione  nazionale  del Corriere della Sera) il più
interessante del 2011; lo splendido ciclo di 10
episodi  “Spara/trova il tesoro/ripeti” di
Ravenhill diretto da F. Arcuri - Accademia degli
Artefatti, Premio della Critica 2010; “La voce a
te dovuta” di E. Frattaroli regista del Sade
definito “tra i 10 migliori spettacoli del
decennio” dal Corriere della Sera (edizione
nazionale).
Si trova a Roma, Lungotevere degli Artigiani
12/14 (ingresso da Via Panfilo Castaldi 63, nelle
vicinanze di Ponte Testaccio, un ponte bianco
anni ’40  che collega Lungotevere Testaccio
all’ex-mattatoio e a Lungotevere Portuense e
degli Artigiani).

<http://www.teatroinscatola.it/>
© 2013 Alis